Incontro tra AAIIC e S.E. Ambasciatore Luca Ferrari e Messaggio dell’Ambasciata

INCONTRO TRA CD AAIIC E AMBASCIATA ITALIANA A PECHINO. Il 7 maggio 2020, si  è tenuto il primo incontro tra S.E. Ambasciatore d’Italia in Cina Luca Ferrari e il Consiglio Direttivo AAIIC. È stata una riunione molto costruttiva in cui l’Ambasciatore ha espresso la volontà di sostenere le attività della nostra Associazione e di promuovere un lavoro coperativo tra i soci, gli addetti scientifici e tutta la rete consolare.

Un approfondimento dell’incontro e’ anche disponibile sul sito del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, accessibile a questo link.

A seguito dell’incontro, il Presidente AAIIC, Ivan Cardillo, ha ricevuto con grande piacere un messaggio da parte dell’Ambasciata Italiana a Pechino.

Lettera S.E Ambasciatore Ferrari ad AAIIC.

Giornata della ricerca italiana nel mondo 2020

GIORNATA DELLA RICERCA ITALIANA NEL MONDO. A causa della pandemia mondiale Covid-19, quest’anno non e’ stato possibile possibile organizzare gli eventi per l’edizione della GdR 2020.

Segnaliamo il video messaggio degli Addetti Scientifici della Farnesina, disponibile qui.

Riportiamo inoltre, qui di seguito, il Comunicato Stampa del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (disponibile anche a questo link).

L’edizione 2020 della Giornata della Ricerca italiana nel mondo, che si celebra il 15 aprile nell’anniversario della nascita di Leonardo Da Vinci, cade in un momento storico cruciale in cui l’Italia e il mondo intero si confrontano con la pandemia da COVID-19 e offre l’occasione per riflettere sull’importanza della collaborazione scientifica nella ricerca di una cura. Questo il messaggio del video registrato dal testimonal d’eccezione della Giornata, Walter Ricciardi, Consigliere del Ministro della Salute per le relazioni dell’Italia con gli organismi sanitari internazionali. Il suo videomessaggio sarà distribuito il 15 aprile attraverso tutti i canali social della Farnesina e della Rete diplomatico-consolare e darà il via a una campagna di comunicazione che valorizzerà l’eccellenza italiana in campo scientifico e le sue importanti ricadute per lo sviluppo dell’uomo, non solo in ambito medico, nonché le importanti ripercussioni dell’innovazione in termini commerciali. Quest’anno, in particolare, partecipa alla campagna social anche la rete di ventisei addetti scientifici e due addetti spaziali, presenti in ventuno Paesi strategici, che offrono la loro expertise tecnica nell’ambito di molte Ambasciate italiane all’estero, coordinati dalla Farnesina, e che permettono con la loro attività di rafforzare la collaborazione bilaterale in materia scientifica e tecnologica. Tale rete negli ultimi tre anni ha permesso di finanziare 285 progetti di grande rilevanza con 16 Paesi e 400 scambi di ricercatori. Tra questi, anche importanti progetti per la lotta al COVID-19, come il supercalcolatore Exscalate, che sta testando virtualmente le molecole più efficaci a inibire la replica virus – una piattaforma sviluppata tra gli altri da Cineca e dal Politecnico di Milano -, o il modello matematico sviluppato da ricercatori italiani della Temple University, della Sapienza di Roma e della Accademia dei Lincei, che consente di prevedere la diffusione della pandemia in Italia, aiutando ad ottimizzare le risorse mediche.

Epidemia Coronavirus: Comunicato di solidarietà

COMUNICATO DI SOLIDARIETA’

L’Associazione degli Accademici Italiani In Cina sta seguendo con viva apprensione l’evolversi in Cina della grave situazione causata dall’epidemia del Coronavirus e desidera esprimere piena solidarietà al popolo cinese e al suo governo per questa emergenza che sta provocando grande sofferenza.

Purtroppo, in Italia si sono verificate ingiustificabili manifestazioni di intolleranza che ci addolorano e dalle quali desideriamo prendere le distanza; noi condanniamo fermamente qualsiasi episodio di discriminazione nei confronti dei cittadini cinesi o di origine cinese in Italia e nel mondo.

Auspichiamo che il nostro Paese aiuti la Cina fornendo supporto sanitario e collaborazione scientifica per uscire da questa emergenza in nome della storica amicizia tra i due Paesi che proprio quest’anno celebrano il 50° Anniversario dell’avvio delle loro relazioni diplomatiche.

I docenti ed i ricercatori italiani che hanno l’onore di lavorare nelle università cinesi sono grati alla Cina per il supporto e l’accoglienza che hanno sempre trovato in questo meraviglioso Paese e si augurano che si torni presto a condizioni di normalità per poter ricominciare quanto prima le loro attività didattiche e di ricerca.

团结倡议

中国意大利学者协会对冠状病毒在中国流行所造成的严峻形势的演变深表关切,并希望在这一造成巨大痛苦的紧急情况下,向中国人民和中国政府表示全面团结。

能够有幸在中国大学工作的意大利教师和研究人员非常感谢他们一直以来得到中国的支持和欢迎,并希望中国能尽快恢复往常,他们也会尽快重新安排他们的教学和研究活动。

我们还希望,特别是在这样一个艰巨时刻,将我们最大的同情和亲近,通过增进友谊和团结之情的方式,致以在意大利和世界其他国家和地区居住的华人华侨华裔。

我们希望,我们的国家,能以两国之间历史悠久的友谊为名,为庆祝今年两国建交50周年的友谊,为中国提供健康支持和科学合作,来帮助中国摆脱这一紧急情况

在此,我们也打算对任何歧视和攻击中国同志们的姿态表示最深的鄙夷。 虽然我们知道,不幸的是,无知,愚昧和不宽容三者沆瀣一气。 作为学者,科学家和有思考能力的人,我们将竭尽所能,传播真实而宝贵的信息。我们想向你们保证,我们对中国人民的友谊和尊重现在是,并将一直坚定有力。

Associazione Accademici Italiani in Cina

pdf del comunicato (con annessa lista dei soci firmatari)

Leonardo in cucina

il prossimo Sabato 12 ottobre, presso il ristorante Va Bene a Shanghai, si terrà l’evento “Leonardo in cucina”, co-organizzato dall’Accademia Italiana della Cucina, AAIIC, l’Associazione dei Lombardi in Cina e l’Associazione dei Toscani in Cina. L’evento è patrocinato dal Consolato Generale d’Italia a Shanghai.

Ricordiamo che il 2019 segna 500 anni dalla scomparsa del genio Leonardo da Vinci. Mentre le sue doti artistiche, scientifiche e ingegneristiche sono ben conosciute dai piu’, poco si sa delle sue passioni culinarie. Lo scopo di questo evento e’ quello di condurre i partecipanti lungo questo percorso, discutendo, e assaggiando, i piatti leonardeschi.

L’invito e’ sia in italiano che in inglese, per darne maggiore diffusione i volantini sono disponibili sia in italiano sia in inglese.
Per il RSVP potete scrivere a a camilla.luni@gmail.com

Eventi spring 2019

EVENTI AAIIC SEMESTRE PRIMAVERILE.

GIORNATA DELLA RICERCA ITALIANA NEL MONDO, EDIZIONE 2019. Lo scorso 15 aprile, presso la sede dell’Ambasciata Italiana a Pechino, si è svolta la Giornata della Ricerca. Un anno particolarmente importante perchè ricorre il cinquecentenario della morte di Leonardo da Vinci. Il Presidente AAIIC Ivan Cardillo e il socio Antonino Marcianò hanno vinto a parimerito il premio Xu Guangqi. Ulteriori approfondimenti sono disponibili sul sito Euraxess China e anche qui.

SCIENZA E ARTE SOTTO IL SEGNO DI LEONARDO. Il 3 maggio si è tenuto un evento coordinato dal socio Antonino Marcianò dedicato al genio leonardesco. Diversi i soci che hanno partecipato all’iniziativa tra cui Enrico Greco, Andrea Addazi, Tiziano Cattaneo, Fabrizio Carloncelli, e Gabriele Goretti. L’evento ha previsto una sessione mattutina e una pomeridiana.

Mattina: Leonardo 500 anni dopo, i segreti dell’Ultima Cena
Conferenza dal titolo “Leonardo 500 anni dopo, i segreti dell’ultima cena” in collaborazione con il Museo Leonardo 3. Mario Taddei ha presentato, con l’aiuto di video, i risultati di lunghe ricerche sul famoso dipinto. Per maggiori informazioni si rimanda alla pagina ufficiale sul sito dell’Istituto Italiano di Cultura di Shanghai.

Pomeriggio: Dialogo accademico
Dialogo accademico sui rapporti tra scienza e arte. L’evento è stato curato dal Prof. Antonino Marcianò, docente di Fisica presso la Fudan University di Shanghai, ed è stato sostenuto congiuntamente dal Consolato Generale d’Italia, l’Istituto Italiano di Cultura (pagina evento), l’Associazione degli Accademici Italiani in Cina (AAIIC).

COLLOQUIUM AAIIC-MARANGONI. Il 18 maggio, presso la sede dell’Istituto Marangoni si è svolto il Colloquium AAIIC-Marangoni dal titolo “Wŏ tīng bu dŏng how to deliver the right message to the right audience: crossing borders and understanding culture”. Nel Colloquium, al quale hanno partecipato i soci Francesca Hansstein, Graziana Maellaro e Marco Pellitteri, si è discusso dell’evoluzione dei comportamenti di consumo della classe media urbana cinese, della comunicazione interculturali e di luxury e branding. Ulteriori informazioni sono disponibili anche sul sito dell’AISE, Agenzia Italiana Stampa Estero.

MARS DAY. Infine l’evento Mars Day, tenutosi presso l’Università di Guangzhou e organizzato dal nostro socio Denis Bastieri. Tra gli speakers i soci AAIIC Cristiana Barbatelli, Roberto Donà, Camilla Luni, Andrea Baldini e Andrea Altobrando.

Intervista APRE magazine

IVAN CARDILLO, PRESIDENTE AAIIC, INTERVISTATO DA APREmagazine. Lo scorso Marzo, in occasione della visita della delegazione della Commissione Europea in Cina, il Presidente Ivan Cardillo é  stato intervistato a Wuhan da Matteo Sabini di APRE magazine.

APRE magazine é  la rivista dell’Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea (www.apre.it). L’intervista “La Cina globale e l’Europa”, scaricabile integralmente qui, é stata pubblicata sul numero 10, Maggio 2019.

APRE è un’Associazione di Ricerca non profit, in stretto collegamento con il Ministero Istruzione, Università e Ricerca (MIUR), fornisce  ai propri associati supporto ed assistenza per la partecipazione ai programmi e alle iniziative di collaborazione nazionale ed europee.

Opportunità Summer schools

OPPORTUNITA’ SUMMER SCHOOL 2019. Oltre alla summer school su China Studies Tradition and Innovation di cui abbiamo parlato qui, riportiamo qui sotto una lista di summer schools segnalateci dai nostri soci.

EU-China Cooperation, Università di Modena e Reggio Emilia, 8-19 Luglio (Segnalata da Lorenzo Riccardi, RsA Asia) The swift transformations in the Chinese economy, society and politics are major topics discussed in our media, academia and by policymakers. New analytic frameworks can help us exploring the contrasting narratives on contemporary China, seizing the opportunities unfolding in front of us. Rethink the Chinese way of development with our challenging lessons, engage yourself in the scenery of a 19th-century neoclassical building by debating with Kerry Brown, Markus Taube, Yu Jie, and other outstanding scholars. Application deadline: 15 Maggio Summer school’s link

Mediated and cultural representations in East Asia, Italy and Europe, Università di Messina, 16-19 Luglio (Segnalata da Marco Pellitteri, SISU) This Summer School offers an intensive learning experience where undergraduate, graduate and post-graduate students will have the opportunity to consolidate their theoretical and methodological skills and engage in thought-provoking conversations. This program, in addition to offering lectures and lessons on specific topics, will provide students with the opportunity to partake in discussions with international scholars. The program will focus on the mediated and cultural representations between East Asia(namely Japan and Asia), Italy and Europe. The disciplinary fields upon which the school’s teaching sessions, as well as the keynote lectures, will be based are cultural and media sociology, cultural studies, literary and film studies, aesthetics and philosophy. The general range of themes is furthermore informed by the growing importance of the transnational and transregional dynamics involving the circulation of popular cultures and creative industries in Italy/Europe, Japan, and China, and the role of the intellectual and material outputs involved in the mutual receptions/perceptions of the national/cultural contexts at the centre of the school’s interdisciplinary discussions and analyses. Application deadline: 24 Maggio 2019 Summer school’s link:

Doing business in a changing China, Xi’an Jiaotong Liverpool University, 1-14 Luglio (Segnalata da Roberto Donà, XJTLU) This new programme will equip you with the skills and knowledge to navigate China’s complex business environment, giving you a competitive edge in international business. From the impact of the trade war to socialism and capitalism in the Chinese context, the programme will provide an overview of the many factors influencing China’s business environment. You will not only learn about China’s economy but you will gain an understanding of the role history, culture and tradition play in the country’s continuing development. Application deadline: 30 Maggio Summer school’s link

Econometrics in Agricultural Sciences, Università di Foggia, 1-5 luglio 2019 (Segnalata da Filippo Garini, XJTLU)
La scuola verterà sui seguenti topics: Generalized regression models, endogeneity issues and intro to time series; Limited Dependent Variables (LDV); Panel Data (PD) Models; Advanced topics 1 on LDV and PD (e.g. Hedonic Price, Score matching, Regression discontinuity); Advanced topics 2 on LDV and PD (e.g. Quantile regressions, Meta-regression analysis); Advanced topics 1 on LDV and PD (e.g. Hedonic Price, Score matching, Regression discontinuity). Application deadline 15 Maggio
Summer school’s Link

Bamboo Summer School – International Bamboo Construction Competition (IBCC), Zhejiang University, 19 Luglio International Bamboo Construction Competition (IBCC) is aimed at university students of architecture, civil engineering, landscape and other construction-related courses from across the world. The competition’s objective is to invite students to explore the potential construction applications for both bamboo poles and engineered bamboo products. Application deadline: 15 Maggio IBCC 2019 link

Su richiesta degli organizzatori, segnaliamo infine Experimental auctions Theory and Applications in Food Marketing and Consumer Preferences Analysis summer course (July 2-9, 2019, Montpellier) e Jean Monnet Summer School on Human Rights and Health (July 1-5, Università di Salerno).


Scienza e arte sotto il segno di Leonardo

SCIENZA E ARTE SOTTO IL SEGNO DI LEONARDO. Tra gli eventi organizzati per il 500esimo anno dalla morte di Leonardo da Vinci, Venerdì 3 maggio, presso lo Shanghai History Museum, si svolgerà “Scienza e Arte sotto il segno di Leonardo” , una conferenza e dialogo accademico, aperto a chiunque sia interessato ad approfondire il genio leonardesco. I lavori inizieranno al mattino per proseguire nel pomeriggio.

L’evento è stato organizzato dal Antonino Marcianò, Associate Professor presso il Dipartimento di Fisica della Fudan University e vincitore, insieme a Ivan Cardillo, del premio Xu Guangqi edizione 2019. La giornata dedicata a Leonardo e’ patrocinata dall’Associazione degli Accademici Italiani in Cina, insieme al Consolato Generale d’Italia e all’Istituto Italiano di Cultura.

Riportiamo qui di seguito una descrizione approdfondita dell’evento, disponibile anche a questo link.

Scienza e arte sotto il segno di Leonardo è il titolo della giornata dedicata a Leonardo da Vinci Il prossimo 3 maggio, in occasione del cinquecentenario della sua morte.
Nella conferenza del mattino, Mario Taddei presenta, con l’aiuto di video suggestivi, i risultati di lunghe ricerche sull’Ultima cena.
Sulla base di quanto risulta dalle testimonianze scritte, dalle copie eseguite in varie epoche, da disegni fortunosamente sopravvissuti, e facendo ricorso all’aiuto della realtà virtuale, Taddei ricostruisce la realtà di opera d’arte “immersiva” che contraddistingueva l’Ultima cena come Leonardo la portò a termine, aiutando lo spettatore a avvicinarsi a una migliore comprensione di quello che è unanimemente considerato uno dei capolavori assoluti della storia dell’arte. S

Cinque le sessioni in cui si articola l’evento:

  • una discussione sul rapporto tra scienza, arte e creatività;
  • la simbiosi tra scienza e musica con una rappresentazione video e musicale ispirata a Leonardo;
  • il rapporto tra creatività e intelligenza artificiale;
  • il rapporto tra letteratura e scienza, con un dialogo sulla letteratura scientifica e la fantascienza;
  • una discussione sulla relazione tra scienza, design e architettura, che vede la partecipazione del prof Wei Shaonong, preside della East China Normal University School of Design.

Chiude il seminario il Prof. Wang Yifang, prestigioso fisico e direttore dell’Istituto di Fisica per le Alte Energie della Chinese Academy of Sciences e vincitore nel 2017 del “Breakthrough Prize”: Scientists Changing the World.

Si richiede un gentile RSVP.

Mars Day

MARS DAY: AN OUTREACH EVENT AT GUANGZHOU UNIVERSITY. Il prossimo 18 aprile 2019, si terrà un pomeriggio di discussione “Mars Day” sulle possibilità di colonizzare il Pianeta Rosso, tema oggi largamente dibattuto in campo accademico e non solo.

L’evento è stato promosso dal socio e membro del CD Denis Bastieri, astrofisico di fama internazionale, affiliato alla Guangzhou University e all’Universita di Padova. Il programma con l’elenco completo degli speakers è scaricabile qui.

L’evento è patrocinato dall’Associazione degli Accademici Italiani in Cina e dal Consolato Generale d’Italia a Guangzhou.

YiTech2

SECONDA EDIZIONE MOSTRA YITECH. Parte la seconda edizione di YiTech, la mostra itinerante per portare l’eccellenza tecnologica delle aziende italiane nelle università in Cina. La seconda edizione sarà curata dai soci Sara Corvino e Roberto Donà e sarà coadiuvata da un comitato scientifico composto da Gabriele Goretti e Andrea Mura.

L’obiettivo è  giungere ad avere la mostra attiva per l’inizio dell’A.A. 2019-2020. A breve sarà divulgato e presentato alle aziende interessate il piano operativo con le relative modalità di adesione.

Ricordiamo che alla prima edizione hanno partecipato 26 aziende italiane, e che la mostra è stata portata in diverse università tra cui Xi’An Jiaotong Liverpool University, Nanjing Normal University in occasione del career day, Tongji University e Chongqing University. La mostra è stata inoltre esposta al The Center sede dell’Istituto del Commercio Estero di Shanghai e presso l’Ambasciata Italiana di Pechino in occasione dell’European Open Day for Young People. Il report della prima edizione della mostra è scaricabile qui in formato pdf.